Torino, 27 mag. (LaPresse) – “La vergognosa decisione di oggi è l’ennesimo esempio della palese ossessione anti-israeliana del Consiglio delle Nazioni unite per i diritti umani”. Lo ha scritto su Twitter il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, condannando l’approvazione al Consiglio diritti umani Onu di una risoluzione per la creazione di una Commissione d’inchiesta permanente che monitori e registri le violazioni dei diritti umani nei confronti dei palestinesi in Israele, Striscia di Gaza e Cisgiordania. “Ancora una volta, una maggioranza automatica immorale al Consiglio ignora un’organizzazione terroristica genocida che prende deliberatamente di mira i civili israeliani mentre trasforma i civili di Gaza in scudi umani. Questo mentre raffigura come ‘colpevole’ una democrazia che agisce legittimamente per proteggere i suoi cittadini da migliaia di attacchi missilistici indiscriminati. Questa farsa si fa beffe del diritto internazionale e incoraggia i terroristi in tutto il mondo”, ha aggiunto in vari post.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata