Milano, 27 mag. (LaPresse) – “Le Fondazioni di origine bancaria azioniste di Cdp esprimono soddisfazione per la nuova composizione del Cda della Cassa”. E’ quanto ha affermato in merito al rinnovo del consiglio di amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti, il presidente di Acri Francesco Profumo. “Al nuovo amministratore delegato, Dario Scannapieco, vanno i nostri sinceri auguri di buon lavoro. Le sue competenze e la sua rete di relazioni, intessute nel corso della sua lunga esperienza alla guida della Bei e del Fei, saranno molto utili nella fase di messa a terra del Pnrr, che si aprirà nei prossimi mesi”, ha continuato Profumo. “Siamo convinti – ha ribadito – che il consiglio appena insediato, guidato dal presidente Giovanni Gorno Tempini, rinnovato nel suo incarico, proseguirà nella direzione intrapresa in questi anni per concorrere allo sviluppo sostenibile dell’Italia. “Un ringraziamento sentito va a tutto il Consiglio uscente e alla struttura di Cassa, per aver portato avanti con successo l’attuazione del Piano industriale 2019-2021, nonostante la fase di estrema difficoltà legata alla pandemia che abbiamo attraversato. A Fabrizio Palermo, infine, rinnoviamo i sinceri ringraziamenti per l’altissima qualità e professionalità del lavoro svolto e gli esprimiamo i migliori auguri per le sue future attività professionali”, ha concluso Profumo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata