Roma, 26 mag. (LaPresse) – “Il turismo è uno dei pilastri su cui fondare ripartenza del paese ma va semplificata la vita a chi dall’estero vuole venire in Italia. Continuerò a chiedere a Draghi garbatamente di insistere: chi ha fatto il vaccino deve poter venire in Italia senza rotture di scatole, senza quarantene o tamponi. Non deve perdere neanche 15’ minuti in aeroporto o in ospedale altrimenti i turisti vanno in Grecia, Croazia o Spagna”. Così leader della Lega Matteo Salvini durante la conferenza ‘L’Italia turistica nel mondo. Mobilità degli italiani residenti all’estero’ alla sala Caduti di Nassirya del Senato. “I turisti – ha aggiunto – sono ben accetti se vaccinati e guariti. Se qualcuno non la pensa così ha sbagliato paese. Dobbiamo semplificare la vita a chi porta ricchezza in Italia. Sono pronto ad abbattere questo muro”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata