Milano, 26 mag. (LaPresse) – “Me li avete ammazzati e a questo, mi dispace, non ci sarà mai alcun tipo di perdono”. Così in una storia su Instagram Angelica Zorloni, figlia di una delle vittime dell’incidente della funivia del MOttarobne e sorellastra del piccolo Mattia, deceduto anche lui.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata