Verbania, 25 mag. (LaPresse) – Non si trova il secondo ‘forchettone’ del freno di emergenza della funivia del Mottarone. “Anche un solo dispositivo, se libero di attivarsi, sarebbe bastato” spiega il comandante dei carabinieri di Verbania, Roberto Cicognani. “Abbiamo informazione che questo dispositivo (il secondo forchettone, ndr) c’era – spiega – Ora si tratta di cercarlo perché non è stato ancora trovato”. I forchettoni vengono inseriti ogni notte ma vanno tolti ogni giorno per far ripartire la funivia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata