Roma, 26 mag. (LaPresse/AP) – Gli Stati Uniti “continueranno a lavorare con partner in tutto il mondo per spingere la Cina a partecipare a un’indagine internazionale completa, trasparente e basata su prove e per fornire accesso a tutti i dati e le prove rilevanti” sull’origine del Covid-19. Lo ha detto il presidente Usa Joe Biden. Il democratico ha riferito che c’è la possibilità che potrebbe non conoscersi mai la verità, dato il rifiuto del governo cinese di collaborare pienamente alle indagini internazionali. “Il mancato coinvolgimento dei nostri ispettori sul campo in quei primi mesi ostacolerà sempre qualsiasi indagine sull’origine del Covid-19”, ha aggiunto Biden.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata