Milano, 25 mag. (LaPresse) – “Le vaccinazioni stanno procedendo, ora siamo nei giorni di magra perché siamo in attesa di arrivi, soprattutto di Pfizer, ma confermo che abbiamo intenzione di aprire al mondo del turismo: apriremo con la modalità della forzatura, con gli operatori turistici che troveranno nel sito dove potersi registrare”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Veneto Luca Zaia in conferenza stampa, spiegando che il piano è puntare sui 60mila J&J attesi a giorni. “Stiamo facendo verificare perché sarebbe molto ambito dal mondo turistico”, ha aggiunto, precisando che si chiederà il consenso informato per fare i vaccini alle fasce d’età non raccomandate per il vaccino Janssen.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata