Roma, 25 mag. (LaPresse) – “Chi ha paura del confronto? Noi no, e siamo pronti a discutere con lealtà di ddl Zan e della proposta del centrodestra, per tutelare tutte le vittime di discriminazioni e violenza. Giovedì iniziamo con le prime audizioni, che saranno 170 in tutto. Senza confronto non c’è democrazia”. Lo scrive su Facebook il presidente della commissione Giustizia del Senato Andrea Ostellari. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata