Milano, 25 mag. (LaPresse) – “Il blocco dei licenziamenti è evidentemente una misura straordinaria che non può essere mantenuta all’infinito. La possibilità di usufruire della cassa integrazione ordinaria senza addizionali fino alla fine del 2021 è d’altra parte una buona possibilità a disposizione per conservare la forza lavoro delle imprese. E’ necessario comunque proseguire lungo la strada della riforma del sistema degli ammortizzatori sociali che preveda strumenti di competitività più efficaci”. Lo dice a LaPresse, Corrado Alberto, presidente di Api Torino e componente della Giunta di Presidenza di Confapi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata