Roma, 25 mag. (LaPresse) – “Le profonde trasformazioni africane aprono anche, e soprattutto, importanti opportunità sotto il profilo economico-commerciale, alla luce della crescente domanda di investimenti, beni e servizi proveniente dal continente, che già numerose imprese italiane stanno cogliendo. Nel corso degli ultimi anni, l’Italia figura tra i primi investitori, con un interscambio di 38 miliardi nel 2019”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo alla Conferenza in occasione dell’anniversario dell’istituzione dell’Unione africana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata