Milano, 24 mag. (LaPresse) – I vescovi italiani, riuniti a Roma per la 74esima Assemblea Generale che verrà aperta oggi pomeriggio da Papa Francesco, esprimono la loro sentita partecipazione al dolore di quanti sono stati colpiti dal tragico incidente alla funivia Stresa-Mottarone e assicurano preghiere di suffragio per le quattordici vittime. È quanto si legge in una nota della Cei in cui i vescovi sotolineano di essere “profondamente colpiti da quanto avvenuto, si stringono al piccolo sopravvissuto e ai familiari delle vittime assicurando la vicinanza di tutta la Chiesa in Italia”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata