Roma, 24 mag. (LaPresse) – Il pacchetto lavoro approvato nel decreto Sostegni bis conferma l’impostazione data dal ministro Andrea Orlando con una serie di opzioni a disposizione delle aziende, alternative ai licenziamenti. È quanto si apprende da fonti di Governo Pd. Il decreto, spiegano le stesse fonti, contiene importanti misure per sostenere la ripartenza delle imprese dopo la pandemia e il mantenimento dei livelli occupazionali: dalla cassa integrazione ordinaria gratuita fino a fine anno per le imprese che si impegnano a non licenziare al contratto di rioccupazione a tempo indeterminato, dal rafforzamento del contratto di solidarietà al contratto di espansione per favorire la staffetta generazionale nelle aziende fino agli sgravi contributivi del 100% per i lavoratori assunti nei settori del commercio e del turismo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata