Torino, 24 mag. (LaPresse) – “È scioccante che l’Occidente definisca ‘scioccante’ l’incidente nello spazio aereo della Bielorussia”. Così la portavoce del Cremlino, Maria Zakharova, in un post su Facebook a proposito dell’atterraggio forzato di un volo Ryanair ieri a Minsk. Allora, ha aggiunto, “tutto dovrebbe essere scioccante”, citando “atterraggi forzati e arresti illegali, effettuati da ‘guardiani dell’ordine e guardiani della moralità'”, “l’uso di campagne informative e politiche per formare una appropriata percezione attraverso i media non produce l’effetto desiderato – la rete ricorda tutti i casi di rapimenti forzati”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata