Kiev (Ucraina), 24 mag. (LaPresse/AP) – Il leader autoritario della Bielorussia Alexander Lukashenko ha firmato una legge che limita drasticamente le attività dei media e consente la loro chiusura senza un’udienza in tribunale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata