Roma, 21 mag. (LaPresse) – “La crisi globale non è finita. Dobbiamo agire in fretta, altrimenti questi costi umani, economici e sociali rischiano di salire ancora in modo significativo”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata