Roma, 21 mag. (LaPresse) – “La dichiarazione è fatta di principi, impegni, promesse, ma anche accompagnata da alcune azioni concrete e immediate. Guardando alla dichiarazione, potremmo dire che è una base solida per rispondere a questa crisi e a quelle future, siamo preparati maggiormente alle crisi future”. Così il premier Mario Draghi chiudendo il Global Health Summit. “Sono molto soddisfatto dei risultati che abbiamo raggiunto oggi. Il Global Health Summit è un puntuale promemoria del potere della cooperazione multilaterale”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata