Mosca (Russia), 20 mag. (LaPresse/AP) – Mosca è “pronta a rompere di denti” ai nemici stranieri che “sognano di morderci” e portar via parte del territorio russo. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin durante un incontro virtuale con alcuni funzionari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata