Berlino (Germania), 20 mag. (LaPresse/AP) – Sono necessari “contatti indiretti” con Hamas, come quelli mantenuti da alcuni paesi arabi, per disinnescare la situazione in Medioriente. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel nel corso di un evento organizzato dalla televisione pubblica WDR. “Ovviamente devono esserci contatti indiretti con Hamas. L’Egitto parla ad Hamas e così fanno gli altri paesi arabi”, ha affermato, il cessate il fuoco “non può essere raggiunto senza alcun contatto con Hamas, che non deve essere sempre fatto direttamente. Ma ovviamente Hamas deve essere coinvolto in un certo modo, perché senza Hamas non c’è cessate il fuoco”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata