Roma, 20 mag. (LaPresse) – “Per l’occupazione ci sono in campo misure molto significative e per i giovani c’è un ampia parte del decreto, fino a 36 anni comprare una casa in cui l’imposta di registro e l’imposta sul mutuo sono stati cancellati. Per i giovani meno abbienti c’è anche la garanzia dello Stato sull’ottanta percento del mutuo. Si vuole rendere più facile per comprare una casa, costruire una famiglia, e avere quella sicurezza che manca oggi”. Così il premier Mario Draghi in conferenza stampa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata