Milano, 19 mag. (LaPresse) – “Oggi, grazie alla reazione forte e coordinata dell’Unione europea, possiamo osservare con cauto ottimismo che si sta arrivando a una svolta nella pandemia”, ma “sappiamo benissimo che nessuno è sicuro finché tutti non saranno sicuri”. E’ quanto ha detto il vicepresidente esecutivo della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, nel suo intervento al Parlamento europeo. Secondo Dombrovskis il modo “più efficace” per raggiungere l’obiettivo dell’immunizzazione generale è di “continuare a potenziare la produzione. Dobbiamo condividere i vaccini in modo più rapido e ampio e renderli accessibili a prezzi abbordabili”. Per il vicepresidente l’Ue “deve e può fare di più”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata