Roma, 19 mag. (LaPresse) – “In questa prospettiva è stata istituita presso il Ministero per gli Affari Regionali, una Commissione di studio per analizzare gli scenari di riforma dell’ordinamento di Roma Capitale, a partire dall’imponente e qualificata attività svolta dalle Camere”, dice ancora. “Il lavoro della Commissione, coordinata dal professor Francesco Saverio Marini e di cui fanno parte eminenti studiosi, non intende in alcun modo sostituire l’attività parlamentare, ma anzi aspira ad affiancarla, in spirito di leale collaborazione e di velocizzazione e fluidificazione del rapporto con il Governo. Il primo atto della Commissione appena istituita sarà quello di stabilire un canale di contatto e interlocuzione con il Parlamento, con la Regione Lazio e con il Comune di Roma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata