Milano, 19 mag. (LaPresse) – “I recenti aumenti dei tassi di riferimento statunitensi hanno riacceso le preoccupazioni circa il potenziale di cambiamenti nelle condizioni finanziarie”. E’ quanto scrive la Bce nella Financial Stability Review. “Ciò potrebbe influenzare le società indebitate, le famiglie, i titoli sovrani e quegli investitori che sono diventati sempre più esposti al rischio di durata, credito e liquidità negli ultimi anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata