Roma, 17 mag. (LaPresse) – Matrimoni e cerimonie saranno consentiti dal 15 giugno ma solo con ‘green pass’: gli invitati, cioè, dovranno esibire un tampone con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti, il certificato di avvenuta guarigione o di vaccinazione. E’ quanto si apprende al termine della cabina di regia. Il Cts dovrà pronunciarsi a stretto giro sul numero massimo di invitati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata