Roma, 16 mag. (LaPresse) – “I combattimenti si devono fermare immediatamente, da entrambe le parti”, l’Onu è impegnata per un “cessate il fuoco immediato”. Lo ha detto il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres aprendo il Consiglio di Sicurezza sulla situazione in Medioriente. Le “ostilità causano danni e sofferenza”, ha aggiunto Guterres.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata