Roma, 14 mag. (LaPresse) – “Sottoscrivo quanto ha detto Bonaccini, facendo l’endorsement per Matteo Lepore. Siamo dentro un centrosinistra in cui dobbiamo stimarci tutti a vicenda, lavorare nel segno della collaborazione e dell’unità profonda. Quindi, ribadisco, questo è segno di centralità e per me è positivo. Se non parlassero di noi, temo che saremmo diventati marginali. Se si parla di noi, vuol dire che dalle nostre scelte dipende il futuro della politica e dell’Italia. Per questo bisogna fare scelte che non siano solamente nel nostro ombelico”. Così il segretario, Enrico Letta, nella sua relazione alla Direzione nazionale del Pd.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata