Gerusalemme, 13 mag. (LaPresse/AP) – I militanti di Gaza hanno continuato a bombardare Israele con lanci di razzi ininterrotti per tutto il giorno e fino a questa mattina. Gli attacchi hanno fermato la vita nelle comunità meridionali vicino a Gaza, ma hanno raggiunto anche l’estremo nord dell’area di Tel Aviv, a circa 70 chilometri (45 miglia) a nord, per il secondo giorno consecutivo. Israele ha iniziato a dirottare alcuni voli in arrivo dall’aeroporto internazionale Ben Gurion, vicino a Tel Aviv, verso l’aeroporto di Ramon nell’estremo sud del Paese, ha detto il ministero dei Trasporti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata