Milano, 13 mag. (LaPresse) – Rallenta il deciso incremento dei depositi. A marzo, spiega la Banca d’Italia, i depositi del settore privato sono infatti cresciuti del 9,9 per cento su base annua, contro l’11,2 in febbraio. La raccolta obbligazionaria è diminuita del 3,9 per cento sullo stesso periodo dell’anno precedente (-6 in febbraio).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata