Milano, 12 mag. (LaPresse) – “Tutti siamo veramente preoccupati dai parametri perché basta un focolaio ben monitorato che ti fa schizzare l’Rt e ti fa passare di colore. Dal ministero c’è la disponibilità a ragionare sui parametri”. Lo ha detto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia in conferenza stampa spiegando come siano importanti i dati dei ricoveri e delle terapie intensive, tra gli altri, per la loro azione predittiva e il calcolo della zona di rischio. “Stiamo spingendo sul coefficiente di riempimento degli ospedali e le terapie intensive”, ha aggiunto. “Sono convinto che troveremo una soluzione: è interesse comune perché si parla della salute dei cittadini”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata