Roma, 11 mag. (LaPresse) – “Il problema è squisitamente politico, non tecnico. Cancelleri non ha detto ‘ragazzi, faccio un post di scuse dopo l’intervista’. Lo ha fatto in un consesso privato e questo non è legittimo. Noi della commissione Trasporti non abbiamo avuto il privilegio di poter parlare con Cancelleri prima dell’intervista e visto che lui non è uno stupido, il motivo per cui l’ha fatto è di portarci qui a discutere del tema”. Lo avrebbe detto, a quanto si apprende, il deputato, Diego De Lorenzis, durante l’assemblea congiunta del M5S sul Ponte sullo Stretto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata