Roma, 11 mag. (LaPresse) – “Ho fatto di tutto per tenere segreti i verbali, non ho divulgato un bel niente. Chi lo pensa è folle. Se qualcuno dice che ho fatto cose scorrette ne risponderà davanti a un giudice”. Lo dice a ‘di Martedì’ su La7 Piercamillo Davigo parlando dei verbali di Pietro Amara.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata