Roma, 10 mag. (LaPresse) – “La Turchia farà tutto ciò che è in suo potere per mobilitare il mondo intero, in particolare il mondo islamico, per fermare il terrorismo e l’occupazione israeliani”. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan nel corso dei colloqui telefonici separati che ha avuto con il presidente palestinese Mahmoud Abbas e il capo di Hamas Ismail Haniyeh. Lo riporta l’agenzia turca Anadolu che cita la presidenza turca. “La Turchia continuerà a sostenere la causa palestinese, stare con i suoi fratelli palestinesi e proteggere l’onore di Gerusalemme”, ha aggiunto Erdogan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata