Milano, 10 mag. (LaPresse) – “È una bellissima cosa ritornare alla Scala. Anche se non siamo al ballo in maschera, visto che siamo tutti mascherati”. È quanto ha detto la senatrice Liliana Segre, arrivando al teatro al Teatro alla Scala di Milano per il concerto di riapertura diretto dal Maestro Riccardo Chailly. A chi le chiedeva se il concerto rappresentasse un segno di rinascita per il Paese, Segre ha risposto: “Sì e non solo. È anche l’anniversario di Toscanini e io c’ero. Questo per me è molto importante: rivivere due volte la stessa cosa”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata