Milano, 9 mag. (LaPresse) – “Dispiace che a Roma non si siano realizzate le condizioni per pianificare con il Pd una campagna elettorale in stretta sinergia. Non so chi verrà indicato dal Pd come candidato ufficiale e rispetteremo le loro scelte”. Così l’ex premier Giuseppe Conte in un intervento su La Stampa.it in cui si augura che “la loro decisione non metta in discussione il lavoro comune che da qualche mese è stato proficuamente avviato a livello di governo regionale, che merita di essere portato a termine fino alla fine della legislatura nell’interesse di tutti i cittadini della Regione”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata