Roma, 7 mag. (LaPresse) – “Vorrei innanzitutto ringraziare la Marina Militare per il tempestivo intervento di ieri e anche per quello dello scorso lunedì. Le nostre navi e gli assetti della Difesa sono presenti costantemente in quella zona – un’area di circa 160.000 km quadrati – in applicazione degli accordi internazionali vigenti. Entrambi gli interventi della Marina Militare hanno consentito di salvaguardare i pescherecci italiani da eventuali azioni di sequestro da parte libica, in un’area segnalata dal governo italiano ad altro rischio”. Così il ministro della Difesa Lorenzo Guerini in una nota. “Sull’accaduto di ieri condivido ed esprimo la stessa ferma condanna del ministro degli Esteri Di Maio, in quanto è grave ed inaccettabile che vengano esplosi dei colpi di arma da fuoco verso una imbarcazione civile e che si metta a rischio la vita delle persone”, ha concluso Guerini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata