Roma, 7 mag. (LaPresse) – “C’è una tendenza al miglioramento della situazione epidemiologica. A parte l’Rt, che rimane comunque in maniera significativa, sotto il valore di 1, i dati di incidenza mostrano una graduale diminuzione e anche la pressione sugli ospedali è sotto la soglia critica sia in terapia intensiva che nei reparti. Questo può essere un’iniziale effetto della campagna vaccinale che auspichiamo possa essere duraturo”. Così Gianni Rezza, direttore Generale della Prevenzione presso il ministero della Salute.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata