Milano, 3 mag. (LaPresse) – “Ci stiamo dirigendo verso Trapani, il porto sicuro assegnato dalle autorità italiane a Sea Watch 4. Le persone che abbiano soccorso sono molto provate ma felici di sapere che presto potranno sbarcare”. Lo annuncia la ong in un tweet: sono oltre 450 i migranti soccorsi in 72 ore dall’organizzazione nelle acque davanti alla Libia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata