Roma, 23 apr. (LaPresse) – “La semplificazione normativa richiede un impegno sistematico, che va ben al di là dei tempi e dei contenuti del PNRR. In passato si sono avute semplificazioni sporadiche, legate a esigenze contingenti. È necessario ora dedicare attenzione continuativa all’obiettivo di semplificazione e costituire una struttura apposita presso la Presidenza del Consiglio che se ne occupi, in raccordo con il Dipartimento Affari Giuridici e coordinata dal Ministro della pubblica amministrazione”. E’ quanto si legge in una bozza del Pnrr. “Alla nuova struttura sarà attribuito un potere di proposta formale indirizzata al Presidente del Consiglio e finalizzata ad attivare l’iniziativa legislativa del Governo in materia di semplificazione normativa”, si aggiunge, “la costituzione della Struttura sarà prevista da un decreto-legge che sarà varato dopo la trasmissione del PNRR”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata