Roma, 23 apr. (LaPresse) – “Le misure fast track saranno approvate nel 2021 con l’approvazione di un decreto legge a maggio 2021, contenente gli interventi urgenti di semplificazione, non solo a carattere trasversale, ma anche settoriale. Il lavoro di semplificazione e quello di riduzione degli oneri burocratici proseguirà, in modo progressivo e costante, fino al 2026, insieme all’azione sul miglioramento della performance amministrativa”. E’ quanto si legge in una bozza del Pnrr.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata