Roma, 23 apr. (LaPresse) – Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha incontrato oggi al Viminale il ministro degli Affari Esteri libico, Najla Al Mangoush, la prima donna nella storia del suo Paese a ricoprire questa carica. Nel corso dell’incontro, la titolare del Viminale ha ribadito l’esigenza di conferire nuovo impulso alle relazioni italo-libiche, tradizionalmente privilegiate, confermando da parte italiana l’adozione di una strategia ampia e articolata nell’impostazione dei rapporti con il nuovo Governo di unità nazionale chiamato a gestire questa fase cruciale per la stabilizzazione del Paese nordafricano. “Sono sicura che riuscirete a portare a termine con successo il vostro compito e, dal canto nostro, continueremo a sostenervi in tale percorso come abbiamo sempre fatto”, ha detto il ministro Lamorgese all’interlocutrice libica. (Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata