Milano, 22 apr. (LaPresse) – “Sulla scuola c’è un problema politico e istituzionale importante. Aver cambiato un accordo siglato con la Conferenza delle Regioni, Anci e Upi in Consiglio dei Ministri è un precedente molto grave che non credo ci sia mai stato. si è incrinata la leale collaborazione tra Stato e regioni”. Così il governatore del Friuli Venezia Giulia e presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga a Radio Kiss Kiss. “Se si cambia idea si convocano le parti con le quali si erano trovati gli accordi e si rimodulano”, ha precisato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata