Milano, 21 apr. (LaPresse) – Sulle vaccinazioni “i numeri li diamo, non li teniamo nascosti. C’è un’assoluta trasparenza. Nel passaggio tra Aria e Poste, che rivendichiamo come positivo, c’è stata qualche difficoltà nella migrazione dei dati. Oggettivamente c’è stato qualche ritardo” in questo senso. Lo ha detto Giovanni Pavesi, dg Welfare della Lombardia, in audizione in commissione Sanità al Pirellone, replicando a chi faceva notare che i dati a disposizione dei consiglieri sull’andamento della campagna vaccinale sono aggiornati al 4 aprile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata