Roma, 21 apr. (LaPresse) – “Abbiamo chiesto al Ministro Orlando di prorogare il blocco dei licenziamenti, tenuto conto anche del fatto che, probabilmente, lo stato di emergenza sarà prolungato sino al 31 luglio. Su questo punto, abbiamo registrato una posizione contraria di Confindustria. Abbiamo poi chiesto al Ministro di valutare l’obbligatorietà per le aziende di utilizzare le 12 settimane di cassa integrazione a loro disposizione, prima di avviare qualsiasi procedura. Le posizioni tra le parti sono distanti: vedremo, il Governo cosa deciderà”. Così il segretario generale Uil, Pierpaolo Bombardieri, dopo l’incontro sul blocco dei licenziamenti con il Ministro del Lavoro, Andrea Orlando.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata