Minneapolis (Usa), 21 apr. (LaPresse/AP) – I familiari di George Floyd festeggiano la condanna dell’ex poliziotto Derek Chauvin ritenuto responsabile della morte del loro congiunto. In una conferenza stampa il fratello Philonise ha raccontato di stare ricevendo messaggi “da tutto il mondo”. “Tutti dicono la stessa cosa: oggi siamo nuovamente in grado di respirare”. “E’ stata fatta la storia, che giorno per essere un Floyd”, gli ha fatto eco l’altro fratello Terrence.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata