Milano, 21 apr. (LaPresse) – Sono 161 in meno i decessi per cause di morte violenta -245 decessi sotto i 50 anni e +256 sopra gli 80. È quanto si legge nel report dell’Istat che presenta una analisi della mortalità, per causa e luogo del decesso, legata alla prima ondata della pandemia da coronavirus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata