Milano, 20 apr. (LaPresse) – I carabinieri del Comando provinciale di Catania, su disposizione della locale Direzione distrettuale antimafia, stanno eseguendo una misura cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale etneo nei confronti di 14 persone indagate, a vario titolo, di concorso in duplice omicidio, sei tentati omicidi e porto e detenzione illegale di armi da fuoco in luogo pubblico, “tutti con l’aggravante – si legge in una nota – di avere agito per motivi abbietti ed avvalendosi delle condizioni previste dall’associazione di tipo mafioso, al fine di agevolare i clan di appartenenza”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata