Milano, 19 apr. (LaPresse) – “Abbiamo adottato un secondo pacchetto di sanzioni più ampio, contro 10 individui ed entità economiche che appartengono all’esercito birmano”. Lo ha detto l’Alto rappresentante dell’Ue Josep Borrell in conferenza stampa. In Birmania, ha aggiunto Borrell, è necessario “aumentare gli aiuti umanitari, ma la cosa importante è fermare la repressione”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata