Roma, 16 apr. (LaPresse) – In zona gialla da sabato 1 maggio sarà consentito l’accesso del pubblico in impianti all’aperto fino a un massimo di 1.000 spettatori ed al chiuso fino ad un massimo di 500 per tutti gli eventi sportivi agonistici e riconosciuti di preminente interesse nazionale da CONI e CIP. Lo apprende LaPresse. Dal 26 aprile, sempre nelle regioni in zona gialla, sarà consentita la pratica dell’attività sportiva all’aperto, sia per sport da contatto calcetto, beach volley, basket, che non da contatto. Sono le norme che il dipartimento per lo Sport sta redigendo e che saranno al vaglio del Cdm la prossima settimana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata