Roma, 16 apr. (LaPresse) – “Non si pensi alla patrimoniale e a temi etici divisivi. Abbiamo chiesto a tutte le forze politiche e al presidente Draghi di evitare contrapposizioni e temi divisivi che metterebbero in pericolo le azioni concrete che stiamo mettendo in campo”. Così il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, al termine della riunione a palazzo Chigi. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata