Roma, 16 apr. (LaPresse) – “Non ho fatto nessun appello all’unità, non c’è bisognod i farlo perché è insito nella maggioranza. L’atmosfera è eccellente, può confermarlo qualsiasi ministro”. Così il premier Mario Draghi in conferenza stampa. “Le consultazioni sono un’occasione straordinaria di scambio, di spunti e di comunicazioni di ciò che fa il governo. Non deve essere qualcosa a se stante, si può decidere di tenerlo in piedi. Non c’è stato nessun appello a unità né fazioni che si sono calmate anche perché sulle riaperture le abbiamo appena prese le decisioni, si dovevano calmare molto rapidamente”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata