Roma, 16 apr. (LaPresse) – “Con la decisione di oggi il governo ha preso un rischio, però ragionato. Un rischio fondato sui dati, che sono in miglioramento. Questo rischio che il governo ha preso e che incontra le aspettative dei cittadini, si fonda su una premessa: quelle regole che governano i comportamenti nelle aree all’aperto siano rispettate scrupolosamente. Servirà un’attenzione di Regioni, Comuni e forze dell’ordine, perché queste regole vengano rispettate”. Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, in conferenza stampa. “Questo rischio che il governo si è assunto, si traduce in un’occasione straorsinaria per economia e vita sociale

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata